Il percorso nascita comprende la gravidanza, il travaglio, il parto e il puerperio. Durante questo periodo, se non vi sono patologie che lo controindicano, l’ostetrica è la professionista più indicata per mantenere la normalità dei processi e seguirti durante tutto il percorso; sarà una figura di riferimento che darà importanza a tutte le tue esigenze e richieste. Ti fornirà tutte le informazioni necessarie per fare scelte informate e consapevoli.

Gravidanza

Travaglio e parto

Il percorso di assistenza al travaglio, ed eventualmente parto nel caso la coppia venisse seguita anche in ospedale, viene completato da almeno una visita dopo la dimissione per poter garantire una continuità assistenziale ed offrire un servizio completo e sicuro.

Puerperio

Il puerperio fa riferimento alle prime sei settimane successive alla nascita del bambino. E’ un periodo intenso, in cui la donna sperimenta importanti cambiamenti sia fisici che emotivi, che gioca un ruolo fondamentale per l’avviamento dell’allattamento al seno; al contempo la coppia sperimenta l’inevitabile trasformazione delle dinamiche familiari ed acquista un nuovo importante ruolo quello di genitori.

Un tempo questo periodo era considerato molto speciale e delicato, chiamato anche “quarantena”, nel corso del quale la madre non doveva avere altro compito se non quello di accudire il proprio piccolo, allattarlo e riposarsi; a tutto il resto ci avrebbero pensato le altre donne della famiglia.

I cambiamenti all’interno della struttura sociale hanno mutato la percezione e l’atteggiamento verso questo periodo facendogli perdere la sua importanza e la conoscenza del suo essere fondamentale per la crescita e creazione della nuova famiglia; è un’esperienza che si ripete poche volte nella vita e proprio per la sua unicità dovrebbe essere esaltata e resa un bel ricordo. in questo periodo si gettano le basi per la relazione mamma bambino. Soprattutto in quelle situazioni in cui il parto non è stato fisiologico, o ci sia stata una separazione tra madre e bambino subito dopo la nascita, si può facilmente intuire quanto sia importante per la diade mamma bambino questo primo periodo di 6 settimane.