ACQUATICITA’ NEONATI

Torna a: Corsi

Vai a:  Per la donna

                   Percorso nascita

Nelle sue prime fasi di vita il neonato conserva molti movimenti ed azioni istintive che hanno lo scopo di proteggerlo; stimolare e giocare con i loro riflessi e movimenti li aiuta a rendere volontarie tutte queste loro azioni. Il percorso in acqua ha proprio lo scopo di aiutare il neonato a riabituarsi a quell’ambiente nel quale ha vissuto i suoi primi mesi di vita e permette al genitore di giocare col suo bimbo aiutandolo a far diventare azioni volontarie quei movimenti che compie in modo istintivo, compreso la capacità di “nuotare” (riflesso di Swimming) e fare apnea (riflesso di diving).

L’incontro con l’acqua, per il neonato, può essere vissuto come un ritorno alla vita intrauterina, inoltre favorisce la motricità spontanea del neonato, stimola riflessi e competenze e implementa lo sviluppo del sistema immunitario.

Il corso lo tengo presso la piscina GESTI SPORT di Merate tutte le Domeniche. rRivolgersi alla segreteria della piscina per conoscere orari e per iscrizioni

Riferimenti bibliografici

  • DM 14 settembre 1994 n. 740
  • “Acquaticità neonato”, MIPA
  • Video inerenti esercizi da proporre durante le attività acquatiche col neonato